Shakespeare’s Lovers: un viaggio sulla passione amorosa, nel territorio dell’Eros. A viaggiare fra alcune isole di Romeo&Giulietta, Misura per Misura, Macbeth, Lucrezia Violata, Otello, Sogno di una notte di mezza estate, Antonio&Cleopatra sono le donne di William Shakespeare: Giulietta, Isabella, Lady Macbeth, Lucrezia, Desdemona, Titania, Cleopatra. In relazione ai loro uomini e fantasmi.

 

Che cosa le unisce? Che cos’è l’Eros? Perché finiscono così?

 

Come in Shakespeare il tragico si mescola al comico, in questo spettacolo a situazioni tragiche si alternano scene di sollievo comico.

Esistono varie forme di Amore e diverse tipologie di donne innamorate: qui sono suddivise in varie categorie: quelle incentrate sull’amore per un uomo, per il potere, per il teatro.

In un teatro in cui erano gli uomini a interpretare i ruoli femminili, qui, anche quelli maschili sono interpretati da donne per dare un punto di vista femminile sui personaggi femminili.

 

Shakespeare, maestro di passioni, ci mostra qui quelle più violente. Ai rapporti tra queste donne e gli oggetti dei loro desideri, si sovrappone, nel contesto-cornice surreale di un’audizione teatrale, l’eterno rapporto attrice-regista.

 

Perché Isabella, Lucrezia, Lady Macbeth, Titania, Desdemona, Cleopatra? Che cosa le accomuna? Un destino determinato dalle loro passioni, dal loro rapporto con Eros.

Giulietta è una delle donne shakespeariane più vogliose, Isabella è la più schifiltosa custode della sua castità, Lady Macbeth usa la seduzione come arma, Desdemona è ostinatamente fedele, Titania è ossessionata dal sesso, fa l’amore con un asino, Cleopatra è colta nel momento in cui si relaziona a un oggetto amoroso fantasmatico: l’aspide. Fra le molte donne inventate dalla fantasia di Shakespeare, a contare qui è anche il ruolo della donna accanto agli uomini cui mano a mano si relazionano.

 

Donne folli per le loro passioni, testarde, capaci di incredibile dedizione, di un'ammirazione sconfinata. Donne regine. Un girotondo femminile e fantastico, una galleria di personaggi, caratteri e passioni di sconcertante modernità.

Shakespeare’s Lovers

 

CAROLINEPAGANI

  • LinkedIn Icona sociale
  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Google+ Icona sociale
  • SoundCloud Icona sociale
  • Instagram Icona sociale

Actress  Author  Dramaturg

 

T +39 339 3588169;

E-mail: info@carolinepagani.net

 

All Rights Reserved. Reproduction and download not allowed without permission